TEATRO
IMPORTANTE! Le prenotazioni vanno ritirate entro una settimana dalla data in cui รจ stata effettuata la prenotazione.
[TEATRO] I LEGNANESI - NUOVO SPETTACOLO 22/23
giovedì 15 dicembre 2022 ore 21.00
I LEGNANESI - NUOVO SPETTACOLO 22/23
LO SCHIACCIANOCI - UCKRAINIAN CLASSIC BALLET
giovedì 12 GENNAIO ORE 21.00
LO SCHIACCIANOCI - UCKRAINIAN CLASSIC BALLET
È la Vigilia di Natale e il Signor Drosselmeyer trascina la giovane Clara in un'avventura fantastica in cui il tempo pare rimanere sospeso. Il soggiorno della casa di famiglia diventa un grande campo di battaglia e un viaggio magico trasporta i personaggi attraverso la Foresta Innevata e il Regno dei dolci.

Acquista subito il tuo biglietto!
[TEATRO] MAMMA MIA IL MUSICAL - TOUR INVERNALE
mercoledì 28 gennaio 2023 alle ore 21.00
e giovedì 29 gennaio 2023 alle ore 17.00
MAMMA MIA IL MUSICAL - TOUR INVERNALE
[TEATRO] FILIPPO CACCAMO - TEL CHI FILIPPO!
giovedì 23 febbraio 2023
FILIPPO CACCAMO - TEL CHI FILIPPO!
ERMAL META
giovedì 13 aprile 2023 ore 21.00
ERMAL META
La tournée teatrale di ERMAL META, che sarebbe dovuta partire il 26 febbraio, è stata interamente riprogrammata per la primavera 2023.
Lo spettacolo in programma il 14 APRILE 2022 è posticipato al 13 APRILE 2023 ore 21.00.
I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.
OMAGGIO A MORRICONE - MUSICHE DA OSCAR
venerdì 3 marzo 2023 ore 21.00
OMAGGIO A MORRICONE - MUSICHE DA OSCAR
Uno spettacolo che è un viaggio imperdibile e travolgente dentro l'arte di uno dei più grandi compositori del novecento: il maestro Ennio Morricone.

Acquista subito il tuo biglietto!
[TEATRO] ANGELO PISANI IN SCOMODO
giovedì 9 marzo 2023 alle ore 21.00
ANGELO PISANI IN SCOMODO
[TEATRO] SOLO, THE LEGEND OF QUICK-CHANGE
venerdì 17 marzo 2023 ore 21.00
SOLO, THE LEGEND OF QUICK-CHANGE
Un ritorno alle origini per Brachetti che, in questo spettacolo, apre le porte della sua casa, fatta di ricordi e di fantasie; una casa senza luogo e senza tempo, in cui il sopra diventa il sotto e le scale si scendono per salire. Dentro ciascuno di noi esiste una casa come questa, dove ognuna delle stanze racconta un aspetto diverso del nostro essere e gli oggetti della vita quotidiana prendono vita, conducendoci in mondi straordinari dove il solo limite è la fantasia. È una casa segreta,senza presente, passato e futuro, in cui conserviamo i sogni e i desideri? Brachetti schiude la porta di ogni camera, per scoprire la storia che ne è contenuta e che prende vita sul palcoscenico.

Acquista subito il tuo biglietto!
[TEATRO] MAX ANGIONI - MIRACOLATO
venerdì 24 marzo 2023
MAX ANGIONI - MIRACOLATO
Una sferzante ironia anima i monologhi incorniciati in una scena minimalista in cui Max Angioni racconta un condensato delle proprie esperienze: dalle conversazioni ai tempi dei social, alla sua relazione con lo sport e alla maledizione di arrivare secondo. Tra interazioni con il pubblico e incursioni del suo folle personaggio, Kevin Scannamanna. Miracolato perché rispolvera avvenimenti epici - come quelli descritti nel "Vangelo" - e li rielabora in una chiave comica ed eccentrica. Miracolato perché Max è stato protagonista di un'escalation di successi nell'ultimo anno che lo hanno fatto sentire così fortunato da provare a immaginare nuovi miracoli moderni. La comicità diventa uno strumento, divertente e inaspettato, per rendere accessibili argomenti apparentemente troppo sacri da concedere all'ironia, filtrandoli attraverso una lente leggera e brillante.

Acquista subito il tuo biglietto!
[TEATRO] NINO D`ANGELO
lunedì 27 MARZO 2023 ORE 21.00
NINO D'ANGELO
Il Poeta che non sa parlare - Tour 2023'. Reduce da un tour estivo all'interno di alcune tra le località più amate dagli italiani nel corso delle vacanze che hanno fatto registrare praticamente ovunque il sold-out, Nino D'Angelo tornerà in scena dal prossimo marzo con dieci concerti che toccheranno alcuni dei teatri delle più importanti città italiane.

Acquista subito il tuo biglietto!
[TEATRO] GIULIETTA E ROMEO - BALLETTO DI ROMA
giovedì 30 marzo 2023 alle ore 21.00
GIULIETTA E ROMEO - BALLETTO DI ROMA
La Verona degli amanti infelici di William Shakespeare diventa, nella versione monteverdiana, un Sud buio e polveroso, reduce da una guerra e alle soglie di una rivoluzione: un muro decrepito mantiene il ricordo di un conflitto mondiale che ha azzerato morale e sentimento, e - risuonando quanto mai attuale - annuncia, oltre le macerie, un futuro di rinascita e ricostruzione. Nell'Italia contraddittoria del secondo dopoguerra, immobile e fremente, provinciale e inquieta, Giulietta è protagonista e vittima di una ribellione giovanile e folle, in fuga da una condizione femminile imposta e suicida di un amore inammissibile. Romeo, silenziosamente appassionato e incoscientemente sognatore, è martire della propria fede d'amore innocente. Tra loro, le madri Capuleti e Montecchi, padrone ossessive e compiaciute di una trama resa ancor più tragica dall'intenzionalità dell'odio e dall'istigazione alla vendetta. Riscrittura drammaturgica originale, percorsa dai fotogrammi inquieti del cinema neorealista e autonoma nell'introspezione dei personaggi, l'opera di Fabrizio Monteverde denuda la trama shakespeariana e ne espone il sentimento cinico e rabbioso, così vicino al suo stesso impeto coreografico. Ne nasce una narrazione essenziale ma appassionata, lirica e crudele, che come il cerchio della vita continuamente risorge dal proprio finale all'alba di un nuovo sentimento d'amore. Un'audace manipolazione dell'opera originale che insiste sui sentimenti e sulle idee universali che ancora oggi fanno breccia nei lettori di Shakespeare e che risuonano ancora più forti nella loro traduzione in danza attraverso lo stile energico e travolgente del coreografo Fabrizio Monteverde.

Acquista subito il tuo biglietto!


AL CINEMA IN CENTRO, IL PARCHEGGIO LO PAGHIAMO NOI!
Parcheggia l'auto al Cinema Politeama in Via San Siro, n. 7. Presentando il tagliando del parcheggio alla cassa del cinema otterrai, al momento dell'acquisto di un biglietto intero da € 9,00, uno sconto di € 3,00 pari a 2 ore di sosta nel parcheggio del Cinema Politeama.